OBLIQ

- arts & words place -

07 dicembre, 2007

Distanze







Fin dove sei fuggita?
E cosa vedi ora, intorno al mio profilo, alle mie onde incerte?
Cosa osservi, dal periferico destino?
Io non posso, questo vedere,
e non sbaglio,
acceso dal colore che ti sei data,
lontana assente
presenza.
Ti diverto,
con parole assetate, con un riverbero di sangue nella luce.
Tu invece, nascosta ai miei terreni capogiri, assicuri al tempo le sembianze che invidia.
Tu lontana,
nelle tue dolcezze,
nelle improvvise debolezze
con cui catturi ancora, dove sei,
quanto resta
di quell'esploso accenno di stelle.







words: viniz
Image Credit: NASA, ESA, Mohammad Heydari-Malayeri (Observatoire de Paris) et al.

2 Comments:

At dicembre 22, 2007 12:40 PM, Blogger adam wrote...

Hello I just entered before I have to leave to the airport, it's been very nice to meet you, if you want here is the site I told you about where I type some stuff and make good money (I work from home): here it is

 
At dicembre 22, 2007 2:01 PM, Blogger the OBLIQ project wrote...

thanx, adam

 

Posta un commento

<< Home

i diritti relativi al materiale pubblicato appartengono ai rispettivi autori (tranne ove altrimenti indicato) ©